SIRENA

Su uno scoglio sdraiata te ne stai

I lunghi e ricci capelli color mare

Accarezzano la pietra

Canti soavi melodie

Con un soffio di fiato

E dal caldo sole 

Il tuo corpo nudo

È baciato

Dalla bianca spuma

La tua coda vien bagnata

E quando giunge il tramonto,

Il vento s’alza,

Apri i tuoi occhi

Dal color dell’ambra

Saluti la pallida luna

Che timidamente inizia ad illuminare il cielo

E con un guizzo ti tuffi

Sparisci nel mare

Ormai nero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...