I cinque sensi

Oggi ci tengo finalmente a spiegare una cosa sui miei romanzi di narrativa!

Chi ha letto i miei libri “Apro gli occhi” e “Il Suono” ha sicuramente notato il mio particolare modo di scrivere… 
Ogni capitolo di questi due romanzi inizia appunto con la frase “Apro gli occhi” nel primo libro e “Il Suono” nel secondo; oggi vi svelerò finalmente il motivo!

Tutto è incominciato con il mio primo romanzo.
Tutta l’opera come, appunto, il titolo e l’inizio di ogni capitolo suggeriscono racconta la storia della protagonista attraverso il senso della vista. 

È un romanzo d’amore ed è proprio grazie al grande amore della protagonista che riuscirà a far fronte agli imprevisti della sua vita e grazie a questo amore vivrà le sue gioie con un cuore ricolmo.

La metafora della vista indica l’aprire gli occhi al mondo, aprire gli occhi e iniziare a vivere…

Citando l’incipit del libro:

“Quante volte ho aperto gli occhi?

Quante volte ho potuto scorgere la nascita di un nuovo giorno e ammirarne la morte?

Quante volte mi sono guardata attorno dopo essermi svegliata e mi sono sentita incredibilmente viva?

Ti addormenti, oppure chiudi gli occhi per un’istante e quando li riapri tutto attorno a te è così straordinariamente vivo.

La vita è la chiave di ogni cosa.

Quando si è malati aprire gli occhi sembra un’operazione difficilissima… 

Quando si è tristi si preferisce non guardare, osservare solo lo scuro che le palpebre serrate permettono di percepire…

A volte invece si è semplicemente stanchi e non si ha voglia di spalancarli, di svegliarsi…

Eppure, dietro ad ogni risveglio, dietro ad ogni battito di ciglia c’è una nuova nascita, una vita che ci attende, che ci accoglie.

Ogni momento, anche se negativo, riesce a contenere al proprio interno un qualcosa, un’armonia, una magnifica sensazione che ombreggia, che fa da sfondo, che accompagna.

Pensieri… Pensieri che fluiscono nella mia mente.
Ricordo particolari avvenimenti della mia vita.

Dopo aver aperto gli occhi, dopo essermi svegliata ho potuto assaporare quei momenti, non tutti positivi, che però mi hanno resa ciò che ora sono.

Ogni esperienza presente è un frammento di futuro.

Aprire gli occhi è come aprire la porta della propria esistenza, si varca la soglia e si inizia a vivere…”

Copertina cartaceo

Copertina cartaceo (edito Aletti)

Copertina e-book (edito in self publishing di Amazon con una versione revisionata).

Trama:

La vita della piccola Lety è stata segnata da parecchi avvenimenti.

I momenti significativi si intrecciano, come la fitta tela di un ragno, a persone e ricordi che l’hanno accompagnata nel viaggio della sua vita aiutandola a crescere e maturare sempre un po’ di più.

Un romanzo d’amore puro che descrive quanto il sentimento può salvare, completare e far maturare. 

Questo viaggio ha inizio alle soglie dell’adolescenza e si conclude in età avanzata. 

Il secondo romanzo è una biografia romanzata, ovvero la biografia di un personaggio che di fatto non esiste davvero, anche se prende decisamente spunto dalla mia vita.

Il titolo è come detto: “Il Suono”, ovviamente narra la storia attraverso il senso dell’udito…
Ma cos’è il suono? 
Beh questo vuole essere un romanzo sonoro! Infatti vi sono moltissimi riferimenti uditivi, dalla musica, alla natura, ai suoni cittadini, o voci di persone, chiasso di bambini…

Usando l’udito, come se tutto l’universo fosse un grande globo sonoro da cui partono le nostre esperienze, le nostre avventure…

Citando l’incipit del libro:

“Il suono… 
Il primo tintinnio che possiamo udire appena arriviamo in questo matto mondo. 

Ogni momento importante della nostra vita è accompagnato da una colonna sonora, la musica è lo strumento che ci permette di sfogare e incanalare le emozioni che abbiamo nascoste nel profondo, 

I suoni della natura ci accompagnano tenendoci per mano… 

Ascoltiamo tutto; 

Un pianto, una melodia, un discorso, il vento. 

Siamo noi stessi suoni che si snodano nella quotidianità, 

Nell’universo… 

Ogni momento della nostra vita è accompagnato da un suono… 

Mentre percepiamo queste note le occasioni galoppano velocemente, 

Sembra impossibile riuscire ad afferrarle, 

Si è ad un bivio,

Bisogna scegliere, 

Che sia la strada giusta o quella sbagliata nessuno potrà affermarlo, 

Ma è pur sempre una strada. 

La strada di ognuno di noi, 

La nostra strada.”

Copertina e-book

Copertina cartaceo

I sensi sono importanti per me perché a colpa o per merito della mia malattia, la sclerosi multipla, ho dovuto imparare a riascoltare, ripercepire il mio corpo e per cui anche i cinque sensi in maniera diversa. Ho dovuto re-imparare a sentire!

 Il mio obiettivo è quello di scrivere cinque libri per ognuno dei cinque sensi. 

Avranno tutti una trama diversa e persino uno stile letterario diverso, (come detto il primo è un romanzo d’amore, il secondo una biografia romanzata), ma la narrazione sarà sempre raccontata attraverso uno dei cinque sensi… 

Ho iniziato a scrivere “Il Gusto”, inutile dirvi che sarà un romanzo appetitoso, ma vi dirò di più… Sarà un romanzo erotico!

L’eros sarà, appunto, esplorato attraverso il senso del gusto esaltando ogni sapore in modo sensuale…

In cantiere insieme a “Il Gusto” ho il romanzo che vedrà come protagonista il senso dell’olfatto.

Sarà scritto in collaborazione con Hele, (la mia dolce metà che ha già collaborato con me nel racconto thriller contenuto in Lety Xmas)

“Essenza”

Sarà un libro thriller che vi terrà con il fiato sospeso!  
Essenza è l’odore della benzina particolarmente presente nel romanzo, con un killer che usa la sua auto come arma; essenza il profumo delle ciambelle che l’ispettrice della polizia, assegnata al caso, tanto ama; essenza l’odore di uomo così intenso del collega con il quale lavora, collega che non le è indifferente; essenza l’odore del sangue che non può mancare in un thriller; essenza l’odore della polvere da sparo della Smith e Wesson dell’ispettrice, la sua arma fortunata.

Prossimamente (quando li avrò ultimati) avrete un incontro ravvicinato con “Il Gusto” & “Essenza”

Per ora potete godervi i paesaggi di “Apro gli occhi” e la melodia de “Il Suono”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...